Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Versamento minimo: a 100 euro la soglia per IVA e ritenute d’acconto

Passa da a 25,82 a 100 euro il versamento minimo per l’IVA e le ritenute. A disporlo è il decreto attuativo della riforma fiscale in materia di adempimenti tributari, approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri del 19 dicembre 2023. Le novità prevedono l’innalzamento della soglia dei versamenti minimi dell’IVA e delle ritenute d’acconto a decorrere dal 2024: per l’IVA, con riguardo alle liquidazioni periodiche relative all’anno d’imposta 2024 e, per le ritenute d’acconto, a partire dai compensi corrisposti dal mese di gennaio 2024. Novità anche per le ritenute sui corrispettivi dovuti dal condominio all’appaltatore: dovranno essere versate entro il 16 giugno e il 16 dicembre di ogni anno, entro il 16 gennaio per le ritenute di dicembre.