Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Un diluvio di comunicazioni di compliance: per quale motivo?

Subito dopo la pausa estiva i contribuenti (e i loro professionisti) sono stati investiti da una serie di lettere di compliance inviate dall’Agenzia delle Entrate. Nella NADEF 2023 sono spiegate le ragioni di questa impennata delle comunicazioni ai contribuenti. In ottica PNRR l’Italia si è impegnata a raggiungere tre distinti obiettivi: aumento annuale delle lettere di conformità in misura pari al 20% rispetto all’anno precedente; riduzione del 5% annuo del numero di lettere di conformità che rappresentano falsi positivi; aumento del 15% annuo del gettito fiscale generato dalle lettere di conformità inviate. Al 12 settembre 2023, si legge nella NADEF, il numero delle comunicazioni di compliance aveva già superato quello dell’intero anno 2022 confermando l’avvicinarsi dell’obiettivo fissato a quota 3 milioni. L’auspicio è che venga raggiunto anche l’obiettivo fissato in termini di qualità delle comunicazioni.