Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Tra i redditi diversi anche quelli derivanti da superficie, uso e servitù

Il disegno di legge di Bilancio 2024 prevede alcune modifiche nella qualificazione dei redditi ai fini delle imposte dirette. In particolare, si interviene sulla qualificazione degli atti a titolo oneroso che importano costituzione o trasferimento di diritti reali di godimento, facendoli rientrare tra i redditi diversi. Inoltre, per le plusvalenze per le cessioni di metalli preziosi viene disposto che esse sono determinate in misura pari al corrispettivo della cessione mentre per i conferimenti in società valgono le regole sugli atti a titolo oneroso se non è previsto diversamente.