Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Superbonus, remissione in bonis negata se manca anche solo un requisito sostanziale

L’assenza dell’asseverazione del tecnico abilitato, condizione sostanziale, non consente il ricorso all’istituto della remissione in bonis per sanarne l’omesso invio nei termini all’ENEA; conseguentemente non è, altresì, possibile sanare l’omessa comunicazione dell’opzione per lo sconto in fattura o cessione del credito. Con la risposta a interpello n. 406 del 2023 l’Agenzia delle Entrate ricorda che, come più volte chiarito dalla prassi, la finalità di questo istituto è quella di evitare che il contribuente possa perdere un beneficio fiscale in esito a un mero inadempimento comunicativo o di natura formale, purché sussistano le condizioni sostanziali che, nel caso di specie, non ricorrono.