Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Servizi di pagamento transfrontaliero: come comunicare le informazioni sui beneficiari alle Entrate

Se i prestatori di servizi di pagamento del pagatore e i prestatori dei servizi di pagamento del beneficiario sono entrambi localizzati all’interno del territorio dell’Unione europea, secondo quanto risulta dal BIC o da qualsiasi altro codice identificativo, l’obbligo di comunicazione all’Agenzia delle entrate delle informazioni sui beneficiari e sui servizi di pagamento transfrontaliero si applica solo ai prestatori di servizi di pagamento del beneficiario per i quali l’Italia è Paese di origine o Paese ospitante. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la pubblicazione di un provvedimento sulla comunicazione delle informazioni sui beneficiari e sui servizi di pagamento transfrontaliero.