Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Riforma fiscale, modifiche allo Statuto dei diritti del contribuente: le novità

Il Consiglio dei Ministri del 23 ottobre ha approvato in esame preliminare un decreto legislativo contenente modifiche allo Statuto dei diritti del contribuente. Attengono ai livelli essenziali delle prestazioni le disposizioni dello Statuto del contribuente concernenti la garanzia del contradditorio e dell’accesso alla documentazione tributaria, la tutela dell’affidamento, il divieto del ne bis in idem e l’autotutela. Si attua inoltre la revisione dell’istituto dell’interpello, con la previsione del versamento di un contributo e si istituisce il Garante nazionale del contribuente, con un ampliamento delle funzioni rispetto all’attuale Garante del contribuente.