Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Ricovero in RSA: detrazione Irpef per le spese mediche ma non per la retta

Il contribuente che sostiene le spese di ricovero in un istituto di assistenza ha diritto a richiedere, nella propria dichiarazione dei redditi, una detrazione dall’Irpef esclusivamente per le spese mediche sostenute e non anche per quelle relative alla retta di ricovero. E’ dunque necessario che nella documentazione rilasciata dall’istituto (ricevuta fiscale o fattura) l’importo relativo alle spese mediche sia indicato separatamente. Se la spesa medica è stabilita forfettariamente occorre annotare sul documento che la percentuale applicata corrisponde a quella deliberata dalla Regione.
La risposta è stata fornita dall’Agenzia delle Entrate sulla rivista telematica FiscoOggi.L’Agenzia ha ricordato inoltre che la condizione necessaria per ottenere la detrazione è che l’onere sia sostenuto con versamento bancario o postale, o tramite altri sistemi di pagamento tracciabili, ad eccezione per le prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio Sanitario Nazionale (SSN).