Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Residenza fiscale, impatriati e reshoring: cosa prevede la riforma della fiscalità internazionale

Nuove regole per la residenza delle persone fisiche e delle persone giuridiche. Ridimensionamento della portata del regime agevolativo a favore dei lavoratori impatriati. Abbattimento del 50% delle imposte per le imprese che decidono di tornare in Italia dall’estero. Sono le principali previsioni del decreto attuativo della legge delega fiscale in materia di fiscalità internazionale, approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri del 16 ottobre. In particolare, la presunzione di residenza fiscale, quale conseguenza dell’iscrizione di una persona fisica alle anagrafi della popolazione residente per la maggior parte del periodo d’imposta, viene dequalificata da assoluta a relativa consentendo, quindi, al contribuente di poter fornire la prova contraria.