Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Plusvalenza tassata al 26% in caso di cessione di immobili oggetto di superbonus

Il disegno di legge di Bilancio 2024 penalizza gli immobili sui quali sono stati realizzati interventi che hanno attribuito il diritto alla detrazione del 110% nella forma della cessione del credito o dello sconto in fattura. Viene prevista, in caso di cessione di questi immobili, una tassazione particolarmente onerosa senza che sussista la possibilità di considerare in diminuzione della base imponibile le spese sostenute per gli interventi agevolati. La plusvalenza sarà assoggettata ad un’imposta sostitutiva del 26%.