Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Opzione IVA per le attività di intrattenimento: quando conviene esercitarla

Per le attività soggette all’imposta sugli intrattenimenti la detrazione IVA è forfetizzata in misura pari al 50% dell’imposta relativa alle operazioni imponibili o in misura pari a 1/3 per le cessioni o concessioni di ripresa televisiva e di trasmissione radiofonica. Il contribuente ha facoltà di optare per l’applicazione dell’imposta nei modi ordinari; l’opzione ha effetto fino a quando non è revocata ed è comunque vincolante per un quinquennio. La convenienza a optare per il regime ordinario di detrazione IVA da IVA dipende dall’ammontare degli acquisti rispetto al volume d’affari realizzato.