Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Nullità degli atti del fisco: new entry nello Statuto del contribuente

Il decreto attuativo della delega fiscale in materia di Statuto del contribuente cristallizza la disciplina applicabile ai vizi di nullità degli atti dell’Amministrazione finanziaria. In particolare, i vizi di nullità devono essere qualificati espressamente come tali da norme di legge successive alla data di entrata in vigore del nuovo art. 7-ter dello Statuto, introdotto dal decreto delegato; possono essere sempre eccepiti in sede amministrativa o giudiziaria, sono rilevabili d’ufficio in ogni stato e grado del giudizio e danno diritto alla ripetizione di quanto versato, fatta salva l’applicazione della prescrizione del credito.