Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Monitoraggio fiscale a carico delle imprese di assicurazione: ambito di applicazione e casi di esonero

Con riferimento agli obblighi di monitoraggio fiscale a carico delle imprese di assicurazione, laddove l’accredito dall’estero di flussi relativi a redditi di capitale di natura assicurativa avvenga su un conto detenuto presso un intermediario residente, la compagnia di assicurazione estera che opta per la tassazione sostitutiva di tali redditi è esonerata dalla rilevazione del trasferimento relativo a queste somme. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 62/E del 2023. Diversamente, se l’accredito dei redditi avviene presso il circuito bancario e finanziario estero, ancorché i redditi di capitale siano assoggettati a tassazione direttamente dalla compagnia estera, permangono gli ordinari obblighi di rilevazione.