Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Linee guida del Garante sull’utilizzo dell’intelligenza artificiale per la realizzazione di servizi sanitari

Il Garante per la protezione dei dati personali ha pubblicato un Decalogo con le regole per la realizzazione di servizi sanitari nazionali attraverso sistemi di Intelligenza Artificiale (IA).
Il documento si basa su tre principi cardine:

la trasparenza dei processi decisionali (il paziente ha il diritto di conoscere se esistono e quali sono i processi decisionali basati su trattamenti automatizzati effettuati attraverso strumenti di IA e di ricevere informazioni chiare sulla logica utilizzata per arrivare a quelle decisioni);
la supervisione umana delle decisioni automatizzate (il processo decisionale dovrà prevedere una supervisione umana che consenta al personale sanitario di controllare, validare o smentire l’elaborazione effettuata dagli strumenti di IA);
la non discriminazione algoritmica (nella descrizione dei trattamenti è necessario che siano puntualmente indicate le logiche algoritmiche utilizzate al fine di “generare” i dati e i servizi, le metriche impiegate per addestrare il modello, i controlli svolti per verificare la presenza di eventuali bias e la possibilità di una loro correzione).

Clicca qui per leggere il documento.