Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Lavori superbonus non ultimati entro il 2023: come gestire le penali

Dal 2024 il superbonus relativo agli interventi appaltati dai condomini diminuisce dal 110 al 70 per cento. Al fine di tutelare i condomini nel caso in cui i lavori non vengano ultimati entro il 31 dicembre 2023, le parti potrebbero aver convenuto di inserire nei contratti di appalto una specifica penale: la finalità è appunto quella di “ristorare” i condomini che, per effetto della mancata conclusione dei lavori, dovessero subire la riduzione del beneficio fiscale. Si pone però il problema di capire come gestire il pagamento delle penali e, soprattutto, quali scelte effettuare per conservare il beneficio fiscale, sia pure nella misura ridotta del 70%.