Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Lavoratori subordinati sportivi: iscrizione Inail entro il 30 novembre

Dal 1° luglio 2023 sono tutelati dall’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali i lavoratori subordinati sportivi, indipendentemente dal settore professionistico o dilettantistico, i giovani atleti assunti con contratto di apprendistato, i titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa di carattere amministrativo-gestionale resi in favore delle società e associazioni sportive dilettantistiche, delle federazioni sportive nazionali, delle discipline sportive associate e degli enti di promozione sportiva, anche paralimpici, riconosciuti dal CONI o dal CIP e i prestatori di lavoro occasionale. La circolare Inail del 27 ottobre 2023 n. 46 indica anche quali sono i soggetti non tutelati.
I datori di lavoro e i committenti che devono assicurare dal 1.07.2023 i titolari di co.co.co. di carattere amministrativo-gestionale o i lavoratori sportivi subordinati del settore dilettantistico e non hanno ad oggi posizioni assicurative attive, hanno tempo fino al 30.11.2023 per l’apertura delle stesse. Entro il medesimo termine del 30.11.2023 devono essere presentate le denunce di variazione, nel caso in cui il soggetto assicurante, già titolare di codice ditta e posizione assicurativa attiva, debba denunciare nuovi rischi. Questo è quanto si legge nella circolare del del 27.10.2023 n. 46 con la quale l’Inail ha fornito le istruzioni per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dei lavoratori subordinati sportivi e dei titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa di carattere amministrativo-gestionale.
Abbiamo pubblicato un documento che contiene una panoramica delle novità contenute nella circolare Inail  del 27 ottobre 2023 n. 46. CLICCA QUI.