Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

IVA e registro in cerca di un coordinamento

A fronte delle singole disposizioni relative all’IVA e all’imposta di registro, la legge delega fiscale non sembra aver previsto alcunché, in modo specifico, relativamente ai rapporti tra le due principali imposte indirette, benché in ambito IVA sia disposta una revisione delle operazioni esenti che non potrà non generare ricadute nell’applicazione dell’imposta di registro in alternatività parziale con l’IVA e, in particolare per le operazioni immobiliari, una rivisitazione del meccanismo di opzione per l’imponibilità che influenza l’applicabilità dell’imposta di registro. Il coordinamento delle diverse norme rientra peraltro tra i principi e i criteri generali che devono essere rispettati nella riforma del sistema tributario e senz’altro tra le disposizioni meritevoli di attenzione al fine di un loro coordinamento spiccano quelle relative a IVA e registro.