Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

IRPEF: intervento sul decalage al posto del taglio lineare delle detrazioni?

In vista della legge di Bilancio 2024 si ripropone il tema della necessità di recuperare risorse intervenendo su una parte delle detrazioni d’imposta. L’ipotesi allo studio non è, però, quella di un taglio lineare, bensì un intervento sul meccanismo del decalage già oggi in vigore. Attualmente la “forbice” che determina la riduzione delle detrazioni d’imposta è compresa tra 120.000 e 240.000 euro di reddito. Oltre questo importo alcune delle detrazioni si azzerano completamente. L’intervento più probabile prevede la riduzione di alcune delle detrazioni d’imposta per i redditi di importo superiore a 100.000 euro (anziché a 120.000 euro).