Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

In scadenza la definizione agevolata delle liti fiscali pendenti

Scadono il 2 ottobre (il 30 settembre cade di sabato) i termini per il perfezionamento della definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti al 1° gennaio 2023, prevista dalla legge di Bilancio 2023. La scadenza imminente prevede la presentazione telematica della domanda di definizione agevolata per ciascuna controversia e il pagamento di uno specifico importo rapportato al valore della controversia e allo stato e al grado in cui pende la stessa. Il contribuente può pagare in un’unica soluzione oppure la prima rata se vuol pagare in modo dilazionato, tenendo a mente che, dopo le prime 3 rate, può anche optare per pagare il proprio debito in un massimo di 51 rate, grazie alle novità introdotte dal decreto Bollette.