Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Imposta sulle Transazioni Finanziarie: pronto il codice tributo per l’utilizzo dei crediti

Con Risoluzione n. 57/E del 26 ottobre 2023 l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione dell’eventuale credito risultante dalla dichiarazione dell’Imposta sulle Transazioni Finanziarie (Financial Transaction Tax) tramite il modello F24, da presentare esclusivamente attraverso i servizi telematici messi a disposizione dalla stessa Agenzia.
Il codice istituito è il seguente:

“4067” denominato “Credito relativo all’imposta sulle transazioni di azioni e dialtri strumenti partecipativi, sulle transazioni relative a derivati su equity e sullenegoziazioni ad alta frequenza relative ad azioni e strumenti partecipativi – art.1, commi 491, 492 e 495, l. n. 228/2012”.

In sede di compilazione del modello di pagamento F24, ai fini dell’utilizzo incompensazione del credito, il suddetto codice tributo è esposto nella sezione “Erario”, incorrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati”ovvero, nei casi in cui il contribuente debba procedere al riversamento delle somme in argomento, nella colonna “importi a debito versati”, con indicazione nel campo “anno di riferimento” dell’anno d’imposta cui si riferisce il credito, nel formato “AAAA”.