Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Immobili oggetto di superbonus: come evitare la maggiore tassazione

La legge di Bilancio 2024 penalizza gli immobili oggetto di superbonus, con una norma di non agevole applicazione: di fatto i soggetti interessati dovranno a monitorare la sorte del beneficio fiscale, che potrà essere oggetto di cessione anche in un secondo momento, e tenere in considerazione anche le possibili scelte parziali (il committente potrebbe decidere di fruire di una parte del beneficio nella forma di detrazione d’imposta e di un’altra parte nella forma della cessione del credito). Naturalmente i contribuenti che hanno già deciso di procedere alla vendita degli immobili oggetto degli interventi agevolati potranno evitare l’applicazione della nuova previsione di tassazione anticipando la cessione dell’immobile entro il 31 dicembre 2023. In tale ipotesi, la cessione effettuata dopo più di 5 anni dall’acquisto determinerà una plusvalenza irrilevante e le spese sostenute potranno essere considerate a incremento del costo fiscalmente riconosciuto..