Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Il vademecum per la prevenzione della crisi delle Pmi: software in Excel e Cloud

Il Consiglio nazionale dei commercialisti con la Fondazione ADR commercialisti, l’Università e la Fondazione CR di Firenze ha pubblicato il documento “Prevenire e gestire le difficoltà dell’impresa. Vademecum per le piccole e medie imprese” che si occupa di “assetti adeguati”, composizione negoziata e dialogo con i creditori finanziari.
“Essere imprenditori significa credere nel futuro e nelle proprie capacità. È proprio questo atteggiamento di fiducia, in un mondo pieno di incertezza, a determinare il successo dell’impresa. Nessuna legge dovrebbe scoraggiare gli imprenditori dall’assumere rischi, dato che è dalla loro attività che tutta la società trae beneficio. Al contempo, una visione ottimistica deve accompagnarsi all’attenzione nei confronti di tutto ciò che potrebbe mettere in difficoltà l’impresa. Del resto, anche in auto, essere attenti al contesto e allacciarsi le cinture di sicurezza non solo non impedisce una guida sicura e veloce, ma addirittura la rende possibile. Cogliere tempestivamente i segnali di difficoltà consente di porre in essere una serie di azioni che, proprio perché intervengono subito, spesso permettono di superare le difficoltà, evitando che sfocino in una vera e propria crisi”.E’ questo l’incipit del Vademecum che nasce con l’obiettivo di illustrare anche ai piccoli imprenditori, in modo sintetico, le novità previste dal Codice della Crisi, con un linguaggio semplice e con specifico riguardo proprio alle peculiarità delle piccole e medie imprese.
Con l’analogo obiettivo di monitorare la situazione ed esprimere una valutazione sull’adeguatezza (o meno), anche della micro impresa, alle nuove norme di legge e aggiungiamo, alle normali regole di buona amministrazione, abbiamo già pubblicato da diverso tempo, riscontrando molti apprezzamenti, diversi strumenti operativi disponibili sia in formato Excel che con App in cloud, tra cui oggi segnaliamo:
Misure Idonee Impresa Individuale e Adeguati Assetti Micro Imprese è un software che attraverso poche semplici domande, adatte per le imprese individuali e le micro imprese, consente di monitorare la situazione ed esprimere una valutazione sull’adeguatezza (o meno) della micro impresa. Il punteggio tiene in considerazioni anche aspetti dimensionali (fatturato) e organizzativi (numero soggetti coinvolti nell’impresa). Il software fornisce anche suggerimenti utili per un miglioramento.?
CLICCA QUI per la versione Cloud (QUI una demo dell’applicazione).CLICCA QUI per la versione Excel.
Easy Alert PMI è il software realizzato da AteneoWeb per monitorare i segnali interni di crisi d’impresa, sia contabili che extracontabili, delle Micro, Piccole e Medie imprese. Con Easy Alert PMI si riducono al minimo i tempi per predisporre un report accurato per le dimensioni dell’azienda, personalizzato in base all’attività svolta ed ulteriormente personalizzabile da parte di chi conosce meglio i punti focali dell’impresa. Con Easy Alert PMI il consulente può offrire ai suoi clienti un servizio fondamentale, innovativo e ad alto valore aggiunto, con costi e tempi molto contenuti. Prevede l’importazione automatica dei dati contabili e dei bilanci dal formato MS Excel e XBRL.
CLICCA QUI per la versione Cloud (QUI una demo dell’applicazione).CLICCA QUI per la versione Excel.
Test risanamento PMI è software per la valutazione preliminare della complessità del risanamento dell’impresa in crisi, partendo dal rapporto tra l’entità del debito che deve essere ristrutturato e quella dei flussi finanziari liberi che possono essere posti annualmente al suo servizio.Il software si basa sul modello di “test pratico” delineato dal decreto dirigenziale del Ministero della Giustizia del 28 settembre 2021, ai sensi dell’art. 3, comma 2, D.L. n. 118/2021.
CLICCA QUI per la versione Cloud (QUI una demo dell’applicazione).CLICCA QUI per la versione Excel.