Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Erogazioni pubbliche con informativa nel bilancio: sanzioni per chi non adempie

Imprese e associazioni hanno l’obbligo di adeguata informativa in bilancio (o sul proprio sito Internet) per le erogazioni pubbliche ricevute per importi complessivamente superiori a 10.000 euro. Con decorrenza dai bilanci per il 2023, a differenza degli anni precedenti, non sono più previste proroghe all’applicazione delle sanzioni in caso di inadempimento in relazione all’informativa delle erogazioni ricevute. Da quest’anno è inoltre prevista l’esenzione dell’informativa per gli aiuti di Stato e gli aiuti de minimis contenuti nel Registro nazionale degli aiuti di Stato.