Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Decreto Omnibus: nuovo credito d’imposta per progetti in ricerca e sviluppo e innovazione

E’ approdato nella Gazzetta Ufficiale n. 186 del 10 agosto, ed è entrato in vigore il giorno successivo, il Decreto Legge recante disposizioni urgenti a tutela degli utenti, in materia di attività economiche e finanziarie e investimenti strategici (il cosiddetto “Decreto Omnibus”).
Tra le novità introdotte il nuovo credito d’imposta alle imprese che investono in progetti di ricerca e di sviluppo nella microelettronica, in particolare nel campo dei semiconduttori (art. 5).
In dettaglio, alle imprese residenti nel territorio dello Stato, incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, che effettuano investimenti in progetti di ricerca e sviluppo relativi al settore dei semiconduttori viene riconosciuto un incentivo, sotto forma di credito d’imposta.
Il credito, utilizzabile esclusivamente in compensazione a partire dal periodo d’imposta successivo a quello di sostenimento dei costi, deve essere certificato adottando le stesse regole che si applicano al “bonus ricerca e innovazione” (art. 23 Decreto Semplificazioni, il n. 73/2022).