Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Cooperative compliance per le piccole imprese alla prova dell’opzione

Lo schema di decreto attuativo della delega fiscale sul regime di cooperative compliance riconosce alle imprese prive dei requisiti dimensionali richiesti la possibilità di adottare, su base volontaria e per opzione, un sistema di rilevazione, misurazione, gestione e controllo del rischio fiscale, da far certificare a cura di professionisti indipendenti in possesso di specifica professionalità. I vantaggi che le piccole imprese potranno conseguire optando per il regime di adempimento collaborativo saranno però più ridotti rispetto a quelli ordinari: potranno beneficiare di una riduzione delle sanzioni amministrative e di una causa di non punibilità per il reato di dichiarazione infedele, ma non avranno riduzioni dei termini di accertamento né esenzione dalla prestazione di garanzie per eventuali richieste di rimborso o procedure abbreviate di risposta agli interpelli presentati. Sono dunque giustificati i costi che dovranno sostenere per adottare il sistema di rilevazione e misurazione dei rischi fiscali?