Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Concordato preventivo biennale: requisiti di accesso da verificare in capo ai soci?

L’accettazione della proposta di concordato preventivo biennale da parte di società di persone o società di capitali che si avvalgono del regime di trasparenza obbliga i soci o gli associati al rispetto della proposta medesima. Ma in capo a quali soggetti va verificata la sussistenza delle condizioni per l’accesso all’istituto di compliance: alla società o ai soci? La soluzione più ragionevole è quella di effettuare questa verifica esclusivamente in capo alla società senza fare riferimento alla posizione dei soci. Se così non fosse, l’eventuale posizione debitoria di uno dei soci condizionerebbe la possibilità degli altri soci di accedere al concordato preventivo.