Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Composizione negoziata della crisi: rate variabili per i debiti IVA non iscritti a ruolo

Con riferimento alla composizione negoziata della crisi e alla rateizzazione del debito fiscale da ristrutturare, poiché non è stata disciplinata espressamente la tipologia di rate da versare (costanti o variabili), non c’è ragione di escludere la possibilità di richiedere la rateizzazione dei debiti IVA non iscritti a ruolo in rate variabili di importo crescente per ciascun anno. Lo ha chiarito l‘Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 443 del 2023. Resta di competenza dell’Ufficio creditore la determinazione dell’importo delle rate da versare, così come la valutazione di un eventuale parametro di riferimento.