Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Assegnazione dei beni ai soci: da valutare la fattibilità dell’operazione

È necessario valutare preliminarmente la fattibilità dell’operazione di assegnazione dei beni ai soci. Lo ha sottolineato il Consiglio Nazionale del Notariato nello Studio n. 46-2023/T che analizza i profili fiscali della misura prevista dalla legge di Bilancio 2023, che si avvia verso la proroga al 30 novembre. Nello studio vengono delineate alcune verifiche volte a valutarne preliminarmente l’ammissibilità civilistica nonché, superata tale verifica, anche la fattibilità sul piano contabile. Sul piano fiscale il Notariato indica le condizioni di accesso al regime agevolato e i profili fiscali dell’operazione con riferimento alle imposte dirette in capo alla società e al socio nonché alle imposte indirette (di registro, ipotecaria e catastale, IVA).