Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Assegnazione agevolata beni ai soci: la sostitutiva si paga in un’unica soluzione

Scadono il 30 novembre 2023 i termini per perfezionare l’assegnazione e la cessione ai soci usufruendo del regime agevolativo previsto dalla legge di Bilancio 2023. Il decreto Proroghe ha posticipato la scadenza, originariamente fissata al 30 settembre. Le società interessate possono effettuare l’assegnazione di beni immobili e di beni mobili registrati ai propri soci dietro il pagamento di un’imposta sostitutiva da corrispondersi non più in due rate, ma in un’unica soluzione, da versare entro lo stesso termine del 30 novembre.