Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

ANTIRICICLAGGIO, al via iter per TITOLARE EFFETTIVO al Registro delle imprese delle Camere di commercio

La verifica del titolare effettivo di un’impresa è da sempre centrale, in materia di antiriciclaggio. Alcune strutture societarie possono infatti essere abbastanza complesse e tortuose da nascondere identità ed eventuali attività sospette a carico di un soggetto.  Il 10 ottobre è entrato in vigore il cosiddetto Registro dei titolari effettivi. Per le società di capitali, le persone giuridiche private riconosciute e i trust scatta l’obbligo di comunicare i propri titolari effettivi al Registro delle imprese. Tale misura mira a contrastare il fenomeno del riciclaggio.Dal 10 ottobre le società di capitali (società per azioni, società a responsabilità limitata, società in accomandita per azioni e società cooperative), i trust e le persone giuridiche private (associazioni e fondazioni riconosciute) hanno 60 giorni di tempo per comunicare i propri titolari effettivi al Registro delle imprese. È quanto prevede il Decreto che è stato pubblicato il 9 ottobre sulla Gazzetta Ufficiale.La comunicazione deve essere trasmessa dagli amministratori o dai legali rappresentanti con propria firma digitale attraverso un software dedicato. Inoltre, devono essere indicati anche nome e cognome, data di nascita, cittadinanza e codice fiscale del titolare effettivo.Le società e gli enti già esistenti devono comunicare il titolare effettivo al Registro delle imprese entro il 11 dicembre 2023. I dati vanno confermati annualmente.Alla violazione dell’obbligo di comunicazione del titolare effettivo farà seguito una sanzione amministrativa da 103 a 1.032 euro.Ma chi è il titolare effettivo di una società? E perché è importante individuarlo? 
Con questa breve guida dove inquadriamo i contorni della figura. CLICCA QUI.
Vai alla sezione Antiriciclaggio e Privacy per Professionisti del nostro sito internet per consultare tutti gli altri documenti pubblicati sul tema. CLICCA QUI.