Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Annullamento in autotutela anche del parere di congruità della parcella

Il Consiglio dell’Ordine potrà procedere ad annullare totalmente o parzialmente il proprio parere di congruità della parcella ove i nuovi elementi di fatto e diritto sopravvenuti siano idonei a configurare violazione di legge, eccesso di potere o incompetenza e non sia decorso un termine irragionevole dall’emanazione del parere di congruità. Lo ha chiarito il CNDCEC con il pronto ordini n. 168 del 4 agosto 2023, con cui ha specificato che nel caso in cui non si configurassero le condizioni per l’annullamento, nulla vieta al soggetto controinteressato di far valere le proprie contestazioni in sede giudiziaria.