Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Al via dal 26 ottobre il ‘Bonus colonnine’ per imprese e professionisti

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ricorda che, dal prossimo 26 ottobre, imprese e professionisti potranno richiedere il contributo economico per acquistare e installare infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici.
“Con questa importante novità rivolta agli operatori economici”, ha affermato il Ministro Gilberto Pichetto, “vogliamo accompagnare la crescita della mobilità elettrica nel Paese, già fortemente sostenuta dal PNRR”.
Il “Bonus colonnine” sostiene l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici da parte di imprese e professionisti, per un importo pari al 40% delle spese ammissibili sostenute successivamente al 4 novembre 2021, al netto di IVA, ed oggetto di fatturazione elettronica per:

l’acquisto e messa in opera di infrastrutture di ricarica, comprese le spese per l’installazione delle colonnine, gli impianti elettrici, le opere edili strettamente necessarie, gli impianti e i dispositivi per il monitoraggio;
la connessione alla rete elettrica (nel limite massimo del 10%);
le spese di progettazione, direzione lavori, sicurezza e collaudi (nel limite massimo del 10%).

La piattaforma per la domanda per accedere al contributo, gestita da Invitalia, sarà attiva:

dalle ore 10.00 del 26 ottobre per la compilazione della domanda;
a partire dal 10 novembre per l’invio della domanda, che potrà essere effettuato fino alle 17.00 del 30 novembre.

Invitalia ha messo a disposizione un numero verde gratuito 800 77 53 97 e una scheda contatto online all’interno dell’area riservata sul sito www.invitalia.it .