Studio Raccuglia

logo-commercialisti-promo

STUDIO FISCALE E TRIBUTARIO
ROMA E NAPOLI

Abrogazione dell’ACE: quali scelte strategiche di fine anno?

Il decreto delegato recante il primo modulo della riforma IRES/IRPEF, la cui approvazione definitiva è attesa al prossimo Consiglio dei Ministri, abroga l’ACE dal 2024, prevedendo tuttavia che le eventuali eccedenze inutilizzate nella dichiarazione riferita al 2023 (che non siano state trasferite al consolidato o convertite in credito IRAP) possano essere rinviate a nuovo per essere portate a riduzione dell’imponibile di anni seguenti fino al completo assorbimento. In vista dell’abrogazione dell’ACE, quali strategie di fine anno potrebbero adottare le imprese, soprattutto in tema di distribuzione dei dividendi, al fine di massimizzare ancora per un anno i vantaggi rinvenienti dall’agevolazione?